Pasqua e Pasquetta, chiusure supermercati e ipermercati: quali e quando

Domenica si fermeranno anche i servizi di Nova Coop di consegna della spesa a domicilio e di ritiro della spesa in modalità drive a Torino

Immagine di repertorio

Tutti i 63 punti vendita di Nova Coop di Piemonte e alta Lombardia resteranno chiusi domenica 12 e lunedì 13 aprile 2020, in occasione delle festività di Pasqua e Pasquetta. Nella giornata di domenica si fermeranno anche i servizi di consegna della spesa a domicilio e di ritiro della spesa in modalità drive a Torino, prenotabili attraverso il sito www.laspesachenonpesa.it. La decisione segue la linea già intrapresa dalla cooperativa di limitare gli orari di apertura dei punti vendita per la durata dell’emergenza sanitaria provocata dal coronavirus Covid -19, anticipando la chiusura di tutti i punti vendita, dal lunedì al sabato, alle 19 e osservando la chiusura completa dei negozi la domenica.

Salvo limitazioni stabilite da ordinanze regionali, il giorno di Pasqua saranno chiusi i punti vendita Mercatò, Conad, Lidl, Bennet e Carrefour.

I supermercati del gruppo Mercatò saranno chiusi domenica 12 aprile. Da inizio emergenza i supermercati, da lunedì a sabato, osservano anche la chiusura anticipata. Si consiglia di controllare sempre gli orari del punto vendita più vicino alla propria abitazione, in quanto potrebbero subire variazioni. Le consegne della spesa a domicilio con Mercatò a Casa verranno regolarmente effettuate anche la domenica.  

Saranno chiusi a Pasqua i punti vendita Conad. “L’evolversi della situazione causata dall’epidemia di Coronavirus – dichiara Francesco Pugliese, Amministratore Delegato di Conad - ci rende consapevoli della necessità di confermare l’impegno costante verso i clienti e di porre una particolare attenzione alle esigenze dei nostri Soci e dei loro collaboratori che operano nei punti di vendita. Abbiamo indicato ai nostri soci di prevedere la chiusura dei punti vendita per l’intera giornata di Pasqua, domenica 12 aprile”. Si legge sul sito Conad: “I soci e le cooperative di Conad continuano a coordinarsi con le autorità locali, confermando la loro disponibilità a cambi di orario e aperture domenicali nel caso in cui fosse opportuno o necessario per garantire il servizio alle comunità, nelle città così come nei paesi, fino alle frazioni più piccole”.

Salvo limitazioni stabilite da ordinanze regionali, il giorno di Pasquetta i punti vendita Mercatò, Conad, Lidl, Bennet e Carrefour saranno regolarmente aperti.

In serata, è arrivata la notizia che il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato un'ordinanza che prevede la chiusura di tutti gli esercizi commerciali. 

Trovate l'aggiornamento completo cliccando qui.

+++Notizia in aggiornamento+++

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento