menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dai social media: "Torino regala la migliore esperienza turistica"

Il turismo nel capoluogo piemontese cresce ed è sempre più un valore aggiunto per la città. La qualità di quanto offerto ai turisti è attestato dai commenti che questi lasciano sui social

Il capoluogo piemontese è in testa nella graduatoria del sentiment dei turisti, che hanno raccontato sui social media la loro esperienza di vacanza nelle principali destinazioni turistiche nazionali.

In occasione del convegno “Il turismo per una via italiana alle Smart City”, che si è svolto oggi a Bologna nell’ambito di Smart City Exhibition, è stata presentata la graduatoria realizzata da Sociometrica, che ha considerato oltre 40 mila post in lingua inglese pubblicati su Trip Advisor e altri social media, nei quali si esprimono giudizi, valutazioni o anche semplici testimonianze dei turisti in visita alle città. Si tratta di una prima anticipazione del nuovo “Ranking del Turismo Digitale”, indicatore che descrive la percezione complessiva delle destinazioni turistiche da parte dei turisti. Il progetto è in via di realizzazione da parte di Sociometrica e FORUM PA, con la collaborazione di Expert System, leader in tecnologia semantica per la gestione delle informazioni.

“È la prima volta – sostiene Antonio Preiti, direttore di Sociometrica – che viene utilizzata l’analisi semantica per capire quali emozioni suscitano le località turistiche italiane. Questa
tecnologia permettere di sintetizzare, attraverso l’identificazione e la comprensione dei concetti-chiave contenuti nei testi, qual è la valutazione dell’esperienza di vacanza da parte di ciascun turista, in via diretta e autentica, senza mediazioni o filtri di alcun genere. Si parla molto oggi – aggiunge Preiti – del valore del vissuto della vacanza, dell’importanza del coinvolgimento emotivo degli ospiti e della percezione soggettiva delle località. Questo bagaglio di sensazioni è oggi sintetizzato in un nuovo indicatore".

“Non basta il numero di ‘stelline’ o di ‘Mi piace’ per comprendere il gradimento di una vacanza. I commenti e le richieste di informazioni - dichiara Luca Scagliarini, VP Strategy & Business Development di Expert System - contengono spesso informazioni molto utili per migliorare l'offerta o per capire su quali aree gli operatori pubblici e privati debbano intervenire.  E’ quindi importante investire in tecnologie che consentano una analisi in tempo reale di queste
informazioni e, al tempo stesso, di stabilire canali di dialogo diretti con i turisti, soprattutto in paesi come l'Italia in cui il turismo è un settore con ancora enormi possibilità di crescita".

Il “sentiment” è espresso su una scala da 0 a 100 e viene calcolato condensando ogni post nei suoi concetti-chiave; questi sono poi valutati secondo le sensazioni contenute nei testi, che spaziano nell’ampia gamma delle emozioni, da quelle di disagio e malcontento a quelle di emozione, stupore e gioia. Non è un giudizio sulle località, ma un indicatore di quanto i turisti si siano trovati bene nella località.

“Il mondo della smart cities – aggiunge Gianni Dominici, Direttore Generale di FORUM PA – non può non considerare il fenomeno turistico, che è parte essenziale della vita di molte delle nostre città. Abbiamo cominciato a occuparcene in maniera intensa e contiamo di sviluppare al
più presto nuovi indicatori di quanto il turismo in Italia sia “smart”, nel senso tecnologico del termine".

La classifica:

Torino
Lucca
Taormina
Firenze
Roma
Venezia
Sorrento
Verona
Rimini
Salento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento