menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Social Card, oltre mille famiglie ne hanno già fatto richiesta

C'è tempo fino al 6 settembre per richiedere la carta di credito elettronica prepagata del valore mensile che può variare dai 231 ai 404 euro, destinata a famiglie in condizioni economiche di estremo disagio

Già un migliaio di famiglie torinesi hanno fatto richiesta per la "social card", la nuova carta elettronica di pagamento prepagata e ricaricabile riservata esclusivamente ai nuclei familiari in cui è presente almeno un componente di età inferiore ai 18 anni e che si trovano in condizioni economiche e lavorative di estremo disagio. Ha un valore mensile che può variare dai 231 ai 404 euro.

Si può richiedere fino al 6 settembre, ma i responsabili dell’Assessorato comunale alle Politiche sociali suggeriscono di rivolgersi per tempo agli sportelli che garantiscono il servizio di consulenza, compilazione e raccolta delle domande e non attendere l’approssimarsi dei giorni di scadenza.

La nuova carta è stata adottata in via sperimentale dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali in dodici grandi città italiane, tra cui Torino.

Per farne richiesta bisogna avere specifici requisiti, come un componente del nucleo familiare di età inferiore ai 18 anni e residenti a Torino da almeno un anno, cittadini italiani, comunitari e stranieri (se in possesso di permesso di soggiorno di lungo periodo, status di rifugiato politico o titolari di protezione sussidiaria) e con un valore Isee non superiore a 3mila euro, non abitino in una casa di proprietà di valore ICI superiore a 30mila euro e non siano in possesso di autoveicoli immatricolati recentemente (un anno) o di cilindrata superiore a 1300 cc. (250 cc. per i motoveicoli) immatricolati negli ultimi tre anni.

Per la compilazione e la presentazione delle domande ci si può rivolgere alle sedi cittadine di Acli e delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil oltre che al Centro Relazioni e Famiglie della Città di Torino di Via Bruino 4.

Informazioni dettagliate su requisiti, documenti necessari, indirizzi e orari di apertura degli sportelli sono disponibili nelle pagine web del sito comunale, all’indirizzo www.comune.torino.it/ oppure possono essere chieste telefonando ai numeri 011.4431575 (da lunedì a venerdì negli orari 9-12,30 e 13,30-17) o 011.4431562 (il lunedì dalle 14 alle 18, e nelle giornate di mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento