Economia

Siccità in Piemonte, gravi danni per gli imprenditori agricoli

La mancanza di pioggia sta costando cara agli imprenditori agricoli piemontesi. Sull'argomento è intervenuta la Coldiretti, la quale ha proposto la realizzazione di infrastrutture che sopperiscano alla mancanza d'acqua

La temperatura non è certo quella registrata nelle estati più calde, ma la mancanza di pioggia sul Piemonte preoccupa seriamente gli imprenditori agricoli. In alcune zone della regione addirittura i vigili del fuoco e protezione civile si preoccupano di rifornire d'acqua alcuni alpeggi con l'ausilio di autobotti.


Nel mirino del caldo e della siccità ci sono migliaia di ettari di terreno, sia nel torinese che in provincia di Biella e Cuneo. Su questo problema si è fatta sentire la Coldiretti, la quale ritiene assolutamente necessario un intervento. Magari con la realizzazione di infrastrutture atte a raccogliere acqua nelle stagioni meno "magre", da poter utilizzare in estate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità in Piemonte, gravi danni per gli imprenditori agricoli

TorinoToday è in caricamento