Economia Piazza Castello

Crisi nei mercati cittadini, gli ambulanti protestano in piazza

"Così non si può andare avanti", lamentano gli ambulanti. Le tasse, la Tarsu su tutte, stanno costringendo molti banchi a chiudere, a fronte del calo di vendite

Le tasse rischiano di mandare in crisi la maggior parte dei banchi presenti nei mercati rionali della città di Torino. Lo sanno bene gli ambulanti che negli ultimi tempi hanno visto le loro vendite calare di quasi il 30%, a fronte di una Tarsu (la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi) aumentata e che può raggiungere anche i 2.600 euro annui per 10 metri quadrati di banco mercatale.

"Così non si può andare avanti - hanno lamentato davanti a Palazzo Civico prima e alla Regione poi - Siamo costretti, dopo decenni di lavoro a depositare le nostre licenze perché le tasse, come quella sui rifiuti e sull'occupazione di suolo pubblico sono per noi ormai insostenibili". La situazione che si è venuta a creare ha già causato un impoverimento dei vari mercati presenti in città. In corso Grosseto sono rimasti solo dieci banchi, in via don Grioli la crisi ha dimezzato gli ambulanti, per non parlare di piazza Carlina, in cui una volta si contavano 150 banchi, mentre ora ne sono sopravvissuti solo 4.

Gli ambulanti sono riusciti ad ottenere un incontro con l'assessore regionale al Commercio, Giuliana Tedesco. A lei racconteranno i loro problemi, sperando di risolverli prima che sia troppo tardi. "Il calo delle vendite è fortissimo mentre la Tarsu aumenta e pure la tassa sul suolo pubblico - ha detto un ambulante di Porta Palazzo, Stefano Paccagnella -. Inoltre la Tarsu non considera affatto la vera quantità di rifiuti prodotta giacché le cassette ormai da tempo vengono raccolte e rivendute e il cibo che resta è pochissimo, anche perché buona parte di esso viene regalato o raccolto da cittadini poveri e zingari".

La protesta è stata fatta senza bandiere di sigle sindacali. Una scelta ponderata dagli ambulanti: "I sindacati non agiscono più in difesa dei lavoratori, ma solo in sintonia con la politica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi nei mercati cittadini, gli ambulanti protestano in piazza

TorinoToday è in caricamento