Mercoledì, 22 Settembre 2021
Economia

Prezzi pazzi a Torino, ad agosto la vita è più cara che a luglio

Rispetto a luglio i prezzi a Torino sono aumentati dello 0,7%, mentre rispetto ad un anno fa di oltre il 3%. Il rincaro maggiore nel settore dei trasporti

I prezzi continuano a salire. Rispetto a luglio, a Torino, sono aumentati dello 0,7% i prezzi nel mese di agosto. E' quanto risulta dalle rilevazioni dei tecnici del Settore statistica della città. La variazione, se si prende in esame l'agosto del 2011, è di +3,3%. Il rincaro più marcato (3,3%) si è registrato nel settore trasporti per effetto degli aumenti su scala nazionale.

Le spese per la casa sono cresciute dello 0,2%. Il calcolo tiene conto della variazione dei prezzi del gasolio per il riscaldamento (+3,2%), agli affitti per l'abitazione principale (0,1%) e ai costi di riparazione e manutenzione (0,1%). Per cristalleria, stoviglie e utensili domestici si deve spendere lo 0,3% in più.


Sono aumentati i pacchetti vacanza (+11,1%), i libri (+0,5%), gli articoli di cartoleria (+0,1%), i servizi alberghieri e di ristorazione (+0,4%). La "divisione servizi sanitari e spese per la salute" segna uno 0,1% in più a causa degli aumenti dei servizi paramedici (0,4%) e degli altri prodotti medicali (0,3%), ma la classe dei prodotti farmaceutici segna un calo dello 0,1%. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prezzi pazzi a Torino, ad agosto la vita è più cara che a luglio

TorinoToday è in caricamento