Economia Nizza Millefonti / Via Nizza, 170

Iniziative di prevenzione sanitaria gratuite, la proposta di Banca d’Alba a Torino

Le offerte seguono il progetto di prevenzione dell'osteoporosi messo in atto a dicembre con test gratuiti ai pazienti torinesi

Il centro medico fisioterapico di Via Nizza 170

Banca d’Alba propone alla popolazione torinese iniziative gratuite in campo socio sanitario per la prevenzione di malattie, sia tra gli adulti che tra i bambini. 

Sabato 24 e domenica 25 giugno a Torino si svolgerà la campagna di prevenzione del melanoma organizzata dalla Fondazione Banca d'Alba negli spazi del Centro medico fisioterapico di via Nizza 170, che prevede visite di controllo nevi gratuite su prenotazione (per prenotare telefonare al numero 011.5529450 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19). Questa iniziativa, patrocinata dal Dipartimento di Scienze Mediche dell'Università di Torino, vedrà coinvolti alcuni medici afferenti alla SC Dermatologia Città della Salute e della Scienza di Torino diretta dalla Prof.ssa Maria Teresa Fierro. 

La seconda iniziativa proposta da Banca d’Alba e dalla Fondazione Banca d’Alba vede coinvolti i ragazzi delle scuole elementari e medie dell’Istituto Sociale di Torino con il progetto “Postura corretta”, uno screening di primo livello volto a valutare la presenza di una postura normale. Nella prima fase, effettuata nella scuola di riferimento, è stata effettuata la pesa degli zaini, con momento formativo rivolto agli alunni, tenuto dagli specialisti del centro medico di Banca d’Alba, sulle corrette posture da tenere in classe.

La seconda fase dello screening viene effettuata direttamente nel centro medico in Via Nizza 170, dove i ragazzi vengono sottoposti ad una valutazione della colonna sul piano frontale (scoliosi) attraverso il test di Adams e con il metodo Bunnel, utilizzando uno scoliometro per determinare l’angolo di rotazione del tronco (ATR). I ragazzi vengono inoltre valutati sul piano sagittale per individuare eventuali ipercifosi. Il personale sanitario del centro medico, al termine dello screening, consegna l’esito e consiglia se necessario di proseguire gli accertamenti.     

Banca d’Alba punta da oltre vent’anni sulla salute delle persone dei territori in cui opera: dal 1994 la sua Fondazione Banca d’Alba è attiva con iniziative di prevenzione (diabete, scoliosi, melanoma, aneurisma, cardiopatie, osteoporosi) oltre ad organizzare momenti tecnici e formativi su tematiche sanitarie di interesse collettivo.

Queste iniziative seguono al successo ottenuto a Torino con il progetto di prevenzione dell’osteoporosi, che ha visto il personale del centro medico di Banca d’Alba di Via Nizza impegnato in tutti i weekend dello scorso dicembre per effettuare gratuitamente il test ai pazienti torinesi che hanno aderito in massa registrando il tutto esaurito in poco tempo.

Il Presidente di Banca d’Alba, Tino Cornaglia: “La scelta di puntare sulla salute delle persone nei territori in cui operiamo si è dimostrata vincente perché la gente ha potuto apprezzare una realtà a misura d’uomo, dove le persone contano davvero e la relazione è ancora al centro, non solo a livello bancario. A Torino e provincia contiamo ormai 20 filiali, con le quali ogni giorno cerchiamo di portare un modo di fare banca davvero differente”.                            


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iniziative di prevenzione sanitaria gratuite, la proposta di Banca d’Alba a Torino

TorinoToday è in caricamento