Economia

Aumenta il turismo, potenziamento della segnaletica in città

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

La Giunta Comunale ha approvato il progetto di riorganizzazione della segnaletica degli hotel in città. Il piano prevede che ogni struttura possa posizionare sia cartelli di preavviso contenenti indicazioni plurime (con dimensioni 90x135cm), sia segnali di direzione con indicazioni delle singole attività (con dimensioni 125x25).

Lo sviluppo dell’attrattività turistica torinese ha indotto le organizzazioni alberghiere a incrementare il numero di insegne stradali per facilitare il raggiungimento dei complessi ricettivi. Dalle Olimpiadi in avanti infatti gli eventi sono aumentati. Nell’ultimo anno ad esempio si è passati dai festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia al Natale coi fiocchi al Torino Jazz Festival e Torino Young City.
È in questo contesto che il sistema ricettivo torinese ha registrato l’apertura di nuove strutture per soddisfare la crescente domanda di ospitalità.

L’incremento ha indotto gli operatori alberghieri, al fine di facilitare il raggiungimento delle strutture, ad aumentare il numero di cartelli stradali ed è per questo che la Città, in collaborazione con le associazioni di categoria, ha predisposto, a fronte di un’immagine coordinata, un piano della segnaletica coerente con le indicazioni del Codice della Strada.

Ogni attività potrà installare al massimo 6 segnalazioni di preavviso e/o direzione che dovranno essere posizionate nel raggio di 1km (500mt se all’interno della Ztl). Non saranno invece autorizzati cartelli nelle piazze San Carlo, Castello, Carignano, Carlo Alberto e Vittorio Veneto.

I permessi all’inserimento dei segnali saranno rilasciati dall’Amministrazione comunale.

Il piano rappresenta la prima tappa di un programma che la Città intende portare avanti al fine di informare, razionalizzare e riorganizzare l’intero sistema della segnaletica turistico alberghiera. Rientra nella decisione assunta oggi dalla Giunta Comunale anche il contestuale potenziamento della mappa segnaletica dei beni culturali: edifici storico artistici, complessi museali e monumenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenta il turismo, potenziamento della segnaletica in città

TorinoToday è in caricamento