Economia Crocetta / Via Paolo Sacchi, 5

Porta Nuova: protesta Wagon Lits, bloccato il Frecciarossa Torino-Milano

Protestano contro il rischio di perdere il posto di lavoro. Decine di lavoratori della Wagon Lits hanno bloccato il treno per Milano e tre di loro sono saliti su una "Torre faro" a venti metri d'altezza

Poco prima delle 14 i manifestanti di Wagon Lits hanno lasciato i binari della stazione di Porta Nuova e anche i dipendenti che erano saliti su una torre faro sono scesi senza incidenti. La manifestazione di protesta è durata circa due ore. Il personale di Trenitalia sta ora monitorando i binari occupati dai lavoratori per consentire la ripresa del traffico ferroviario in condizioni di sicurezza.

Questa mattina era andata in scena la protesta dei lavoratori della Wagon Lits. Tre dipendenti dell'indotto delle Ferrovie erano saliti su una delle 'Torri faro' della stazione di Porta Nuova, a Torino, per protestare contro il rischio di perdere il posto di lavoro. Uno dei lavoratori era addirittura salito fino a circa venti metri di altezza, mentre altri due erano sono fermati una decina di metri più in basso, esponendo striscioni e bandiere. Altri lavoratori, alcune decine, avevano invece bloccato il treno Frecciarossa Torino-Milano in partenza alle 11:31 dalla stazione Porta Nuova. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Nuova: protesta Wagon Lits, bloccato il Frecciarossa Torino-Milano

TorinoToday è in caricamento