rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Economia

Vola l’export piemontese, buoni risultati per automotive e tessile

Le vendite all'estero crescono del 7% nel 2015 rispetto all'anno precedente raggiungendo i 45,8 miliardi di euro totali

Nel 2015 l’export piemontese è cresciuto del 7% rispetto all’anno precedente piazzandosi in testa a tutte le regioni italiane. Un ottimo risultato ottenuto grazie al crescere dei settori del trasporto e del tessile. Nel 2015 il valore delle esportazioni piemontesi ha raggiunto complessivamente i 45,8 miliardi di euro.

Anche sul fronte delle importazioni il 2015 ha registrato un incremento rispetto all’anno precedente (+6,4%); il valore dell’import piemontese di merci è risultato pari a 29,7 miliardi di euro. Il saldo della bilancia commerciale rimane, dunque, di segno positivo, raggiungendo i 16,1 miliardi di euro, a fronte dei 14,9 miliardi registrati nel 2014.
 
“Il 2015 si è chiuso con un ottimo risultato per il nostro export, che ancora una volta ci regala performance superiori alla media nazionale, a conferma della vocazione internazionale del Piemonte e della qualità che connota i nostri prodotti in tutti i principali settori, dal tessile all’automotive, dall’alimentare alla meccanica” commenta Ferruccio Dardanello, Presidente di Unioncamere Piemonte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vola l’export piemontese, buoni risultati per automotive e tessile

TorinoToday è in caricamento