Economia

Creatività piemontese in ascesa, lo testimoniano marchi e brevetti

Il Piemonte è la terza regione italiana per il numero di marchi depositati, e la quarta per i brevetti. Stacca le altre province quella di Torino, con 2039 marchi e 580 brevetti

 

I piemontesi si affermano come popolo di inventori: il Piemonte è infatti la terza regione italiana per domande di marchi (2.704) e quarta per quelle di brevetto depositate (603). Sono alcuni dei dati elaborati nei primi sei mesi del 2012 dalla società Senaf, su base Uibm (Ufficio italiano brevetti e marchi che fa capo al Ministero dello Sviluppo Economico), in occasione del primo Salone della Proprietà industriale a Parma.
 
La provincia più creativa, seguendo il numero dei marchi depositati, è Torino (2.039), seguita da Cuneo (227), Alessandria (186), Novara (90), Asti (75), Biella (47), Vercelli (20), Verbania (20). Dal punto di vista dei brevetti, a guidare la classifica delle province con maggior ingegno c'é sempre Torino (580), seguita da Cuneo (8), Biella (7), Novara (4), Alessandria (3) e Vercelli (1). Ad Asti e ad Alessandria non sono stati depositati brevetti.
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Creatività piemontese in ascesa, lo testimoniano marchi e brevetti

TorinoToday è in caricamento