menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I fondatori Simone Offredo e Francesco Scrufari

I fondatori Simone Offredo e Francesco Scrufari

Ulixe Group cresce e assume personale: tutte le posizioni aperte

Ulixe group, società ICT fondata nel 2001 da Simone Offredo e Francesco Scrufari, attualmente con 15 milioni di fatturato, quasi 300 addetti e sedi in Europa e Usa, ha dato il via a un piano di espansione che prevede - nel prossimo triennio - l'assunzione di 400 persone che lavoreranno nelle sedi di Torino (lungo Dora Pietro Colletta) e Milano. A fine 2018 il gruppo aperto TheLab, acceleratore per startup, che necessita di rinforzare l'organico per poter coprire tutte le fasi di sviluppo di un progetto legato alle app mobili.  
 
Ulixe Group, azienda informatica che fornisce una vasta gamma di servizi, cerca principalmente sviluppatori frontend in ambito mobile e web, sviluppatori backend ("il vero cervello delle applicazioni") oltre che analisti funzionali e esperti di social marketing. Tutte competenze necessarie a coprire il ciclo di vita di un progetto mobile. Su Torino il gruppo cerca circa il 60% dei profili totali, più o meno 240 persone.

TheLab 

Alla fine del 2018, con l’idea di centralizzare specifiche competenze ed esperienza nel mercato delle App (maturate da Ulixe sia con il lancio di app proprietarie sia con la realizzazione di prodotti per terzi), nasce TheLab.
TheLab è anche un acceleratore pensato da Simone Offredo e Francesco Scrufari per “mettere a sistema” le best practice collaudate sul campo direttamente da Ulixe. TheLab, infatti, si propone in una posizione intermedia tra l’incubatore istituzionale e il mercato per consentire a progetti interni di Ulixe e a startup esterne che operano in mercati affini a quelli dell’azienda ICT di individuare, raggiungere e scalare nel minor tempo possibile gli obiettivi di mercato più indicati. 
Nello specifico, TheLab fornisce alle startup che affianca consulenza in ambito di design, sviluppo e marketing delle app e web app; un servizio unico perché, una volta valutate le potenzialità dell’app e la qualità dell’idea (eventualmente anche con un piccolo test di mercato), le startup selezionate ricevono un preventivo al prezzo di costo e servizi di mentoring (riguardo l’idea, la progettazione e il lancio). La realizzazione del progetto a prezzo di costo viene compensata da una cessione di equity a TheLab.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento