Emirates ricerca nuovo personale di bordo, selezioni a Torino: le indicazioni utili

Il pacchetto di occupazione include stipendio esentasse, abitazione condivisa gratuita a Dubai e ulteriori benefits

Immagine di repertorio

Emirates, la compagnia aerea più grande del mondo, cerca canditati italiani da inserire nel proprio team di bordo. A dicembre, la compagnia aerea, con base a Dubai, terrà degli Open days in cinque delle principali città italiane. Date e indirizzi sono i seguenti. Tra queste anche Torino. L’appuntamento è per venerdì 13 dicembre alle 9 presso l’AC Hotel by Marriot (Torino – Via Bisalta 11). 

La Compagnia sta cercando assistenti di volo di ambo i sessi, appassionati, spigliati e service oriented, al fine di garantire ai clienti la pluripremiata esperienza di bordo di Emirates. I candidati che desiderano intraprendere una nuova carriera di volo devono avere un’età non inferiore a 21 anni e possono presentarsi al Recruitment Day con un curriculum vitae aggiornato in lingua inglese e una foto recente. Anche se non obbligatorio si consiglia, prima di partecipare all'open day, la registrazione al portale del gruppo Emirates. Qui ulteriori informazioni sulle sedi e i requisiti del processo di selezione, il dress code richiesto per il colloquio e video tutorial.

Ai candidati è richiesta, se necessario, la disponibilità a trascorrere l’intera giornata nella sede indicata. Coloro che saranno selezionati verranno informati sui tempi per i colloqui futuri. Al personale di bordo è offerto un pacchetto d'occupazione che include numerosi benefits come: reddito esente da imposte, alloggio gratuito a Dubai, trasporto da/per l’aeroporto, copertura medica e dentistica e sconti esclusivi su acquisti e attività per il tempo libero a Dubai. La compagnia aerea, inoltre, concede al personale di bordo numerosi benefits, per sé, per la propria famiglia e amici. Nello specifico, il crescente network globale di Emirates offre numerose opportunità di viaggio in sei continenti.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento