menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Lavorare per il Comune di Torino, si cercano giovani tra i 18 e i 29 anni

Avviso pubblico per lavoro occasionale. Le domande vanno inviate entro il 27 gennaio

La Città di Torino cerca ragazzi tra i 18 e 29 anni disponibili a svolgere lavoro occasionale nell'ambito del progetto "Giovani per l'Integrazione". Il progetto “Giovani per l’Integrazione” si propone di facilitare il dialogo tra cittadini e Istituzioni, a partire dagli uffici che ricevono il pubblico, fino a sperimentare nuove modalità di prima informazione sui servizi offerti dalla città a chi proviene da Paesi terzi.

Sarà fondamentale l’attività di informazione e comunicazione con l’utenza, soprattutto di origine straniera. Si lavorerà in sinergia con gli operatori degli uffici pubblici, al fine di superare i problemi di comprensione della modulistica e delle procedure. Per questo tra i requisiti richiesti vi è anche la buona conoscenza di alcune lingue straniere (Clicca QUI per accedere all’avviso pubblico).

I prestatori di lavoro occasionale individuati svolgeranno la propria attività negli ambiti dell’accoglienza, orientamento e prima informazione agli utenti di uffici e sportelli pubblici, affiancamento ai dipendenti pubblici per comunicare con l’utenza straniera e superare le difficoltà nel far comprendere i contenuti linguistici e le procedure.

L’orario di lavoro sarà orientativamente di 4 ore giornaliere da effettuarsi nella fascia oraria mattutina o pomeridiana, fino al raggiungimento di un tetto massimo di 500 ore. 

Maggiori info su trattamento economico, presentazione della candidatura (entro le 12 del 27 gennaio 2017), organizzazione del servizio, requisiti di accesso e descrizione del progetto sul sito del Comune.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento