Procedure di mobilità esterna, quattro posizioni al Comune di Volpiano

Pubblicato anche un avviso per idonei in graduatorie di concorsi pubblici

Il municipio di Volpiano

Il Comune di Volpiano ha indetto una procedura di mobilità esterna volontaria intercompartimentale per la copertura a tempo pieno e indeterminato, entro fine 2019, di un posto di messo notificatore, un posto di istruttore amministrativo (categoria C) nel servizio Socio assistenziale ed educativo, di un posto di istruttore amministrativo e contabile (categoria C), e per inizio 2020 di un posto di agente di polizia municipale.

Per accedere alla selezione è necessario essere in servizio con un rapporto di lavoro a tempo indeterminato pieno o parziale presso una pubblica amministrazione.

Per le medesime posizioni è stato inoltre pubblicato un avviso di manifestazione d'interesse, riservato a soggetti utilmente collocati in graduatoria, in corso di validità in seguito all'espletamento di selezioni per la copertura di posti a tempo indeterminato in un profilo professionale analogo rispetto a quello che s'intende ricoprire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli delle procedure sono pubblicati sul sito web del Comune di Volpiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento