menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Banche, gruppo C.R. Asti: nuove assunzioni in arrivo

Dove inviare la propria candidatura

Banca di Asti seleziona personale per l’assunzione di diplomati e laureati. I giovani, alla prima esperienza in ambito bancario, saranno inseriti nell’organico del Gruppo Cassa di Risparmio di Asti come Addetti di Filiale e Analisti Quantitativi Dati, con contratto di apprendistato professionalizzante e saranno individuati tra i candidati in possesso dei seguenti titoli di studio: neodiplomati – Liceo Classico, Liceo Scientifico (Tradizionale/Scienze Applicate), Liceo Linguistico, Liceo Scienze Umane (Tradizionale/Economico-Sociale), Istituto Tecnico (settore Economico / settore Tecnologico con indirizzo Elettronico ed Elettrotecnico, Informatica e Telecomunicazioni, Costruzioni, Ambiente, Territorio); neolaureati – Facoltà di Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche, Ingegneria, Matematica e Fisica, Statistica – con una votazione non inferiore ai 75/100 per i diplomati e non inferiore a 82/110 per i laureati.

Le candidature dovranno essere presentate entro le 13 dell’8 ottobre prossimo attraverso il link pubblicato sulla home page dei siti Banca di Asti e Biver Banca. La selezione sarà gestita dall’Ufficio Sviluppo Risorse Umane della capogruppo Banca di Asti, in collaborazione con Praxi S.p.A..

La selezione ha l’obiettivo di costituire un bacino di candidature da cui attingere per possibili future opportunità di inserimento nelle due banche: i neoassunti lavoreranno in un contesto dinamico e in continua evoluzione, in cui particolare attenzione viene attribuita allo sviluppo professionale, alla valorizzazione delle risorse umane e all’imprenditorialità del personale.

“Entrare nel Gruppo Cassa di Risparmio di Asti significa far parte di una realtà in continua crescita – afferma Carlo Demartini, Amministratore Delegato di Cassa di Risparmio di Asti – vuol dire avere la possibilità di mettersi in gioco e dimostrare il proprio talento potendo contare su una struttura solida e su un’ampia gamma di prodotti e servizi che rispondono alle esigenze dei clienti”.

Si tratta della terza selezione bandita nel corso dell’anno: in questo caso i nuovi ingressi non compensano eventuali uscite di personale per fine carriera, bensì soddisfano la richiesta derivata dallo sviluppo territoriale delle Banche del Gruppo.   
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento