Domenica, 13 Giugno 2021
Offerte di lavoro

 Amazon, nel 2021 3.000 nuovi posti a tempo indeterminato in Italia di cui 450 in Piemonte  

L’annuncio dell’azienda

Immagine di repertorio

Amazon creerà in Italia 3.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato nel 2021, portando la forza lavoro complessiva dell'azienda a oltre 12.500 dipendenti in più di 50 sedi italiane. L’azienda ha annunciato oggi le intenzioni del "Piano Italia" che prevede anche un investimento di oltre 350 milioni di euro in tre nuovi centri in Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte (a Novara), che apriranno in autunno.  

Si apre così un’ampia gamma di ruoli disponibili per ogni tipo di esperienza e titolo di istruzione. “I nuovi posti di lavoro che creeremo nel corso dell’anno sono un’opportunità sia per chi desidera cambiare lavoro e misurarsi con una nuova sfida, sia per quelle persone in cerca di occupazione, perché siamo aperti a tutti i tipi di talenti e di istruzione. Dai linguisti agli ingegneri, dalle opportunità di stage ai ruoli manageriali, Amazon garantisce a tutti un ambiente di lavoro sicuro, inclusivo, con opportunità di formazione e aggiornamento e programmi di crescita professionale. Le nostre politiche di gestione del personale ci hanno permesso di ottenere la certificazione Top Employer Italia 2021 per tutte le nostre attività nel Paese, dai magazzini di distribuzione ai centri di sviluppo", dichiara Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es.

Quest'anno Amazon aprirà due centri di distribuzione a Novara e Cividate al Piano (BG), un centro di smistamento a Spilamberto (MO), oltre a 11 depositi di smistamento in Trentino-AltoAdige, Veneto, Piemonte (ad Alessandria), Friuli-Venezia Giulia, Umbria e Marche. Amazon ha recentemente presentato anche l’European Innovation Lab a Vercelli.

Le offerte di lavoro Amazon in Italia e in Piemonte

Con questo ulteriore impulso alle assunzioni, l'azienda è alla ricerca di personale per molte posizioni: dal prelievo, imballaggio e spedizione delle merci, al marketing, al finance e alla ricerca sulle tecnologie del futuro. La gamma dei profili ricercati è ampia: alcune attività non richiedono una qualifica formale, altre prevedono una vasta esperienza nei settori più avanzati della ricerca. 

In Piemonte entro fine anno, rispetto a fine 2020, saranno circa 450 in più i nuovi contratti Amazon. Sono in atto selezioni di personale per il centro di Novara, che sarà aperto entro l’autunno, mentre continua la ricerca di personale nei centri di Torrazza Piemonte e Vercelli e nei depositi di smistamento di Grugliasco e Brandizzo e Alessandria (di prossima apertura).
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

 Amazon, nel 2021 3.000 nuovi posti a tempo indeterminato in Italia di cui 450 in Piemonte  

TorinoToday è in caricamento