menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

A Torino lievitano i ristoranti, ma chiudono 2 negozi al giorno

I dati degli ultimi 5 anni

3.300 imprese commerciali chiuse negli ultimi 5 anni a Torino, pari a quasi due al giorno. Questo il dato che emerge dall'analisi realizzata da Camera di Commercio, Ascom e Confesercenti.

A soffrire in particolare è l'abbigliamento, insieme con i negozi di calzature e articoli di pelletteria, della vendita di articoli per la casa e le edicole. Sono in controtendenza i negozi specializzati in prodotti alimentari, dai fruttivendoli alle panetterie, dalla vendita di caffè alle bevande (i negozi di vicinato).  

Crescono soprattutto i ristoranti, in linea con la vocazione turistica della città, le tabaccherie, i benzinai, le farmacie e i negozi di articoli medicali e ortopedici (+43), la vendita di prodotti usati (+27), i negozi di cosmetici e profumerie (+27). 

Le trasformazioni commerciali sono in linea con i cambiamenti sociali della città e dell’hinterland, con l’aggiunta che le difficoltà del settore arrivano anche dai numeri del settore immobiliare dove pesa sempre di più il costo fisso rappresentato dall'affitto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento