menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Umbria, troppe serrande abbassate: degrado e centri commerciali non aiutano

Sopravvivono ristoranti e bar

Chiudono uno dopo l'altro i negozi di corso Umbria. A due passi da piazza Statuto e dal centro, in zona San Donato, le attività commerciali qui non hanno fortuna. Nel tratto che va da corso Principe Oddone all'incrocio con via Livorno, nel giro di sei mesi, si possono notare molte serrande abbassate con i cartelli di affittasi o vendesi. Fra quelli che hanno alzato bandiera bianca, una panetteria, un negozio di abbigliamento, una rivendita di prodotti alimentari rumeni, un calzolaio, un'agenzia immobiliare, un'officina di autoriparazioni e un negozio di elettrodomestici mentre tengono duro i due ristoranti cinesi, a poca distanza uno dall'altro, un bar, un'agenzia viaggi e un parrucchiere. Una desolazione se si pensa che il quartiere, da vent'anni a questa parte, risulta essere super popolato con la costruzione dei palazzi sulla Spina Tre.

Desolazione a due passi dal centro

La crisi non ha risparmiato quindi nemmeno quest'area: non sono più in molti quelli che decidono di investire in un'attività commerciale, specialmente se non esistono presupposti allettanti. L'adiacente via Livorno non promette bene per esempio: anche qui il commercio lentamente sta morendo, molte attività hanno chiuso mentre stanno prendendo campo negozietti gestiti da stranieri che radunano peraltro clientela poco raccomandabile. Inoltre la presenza di numerosi centri commerciali sull'area, tutti vicini, non aiuta i piccoli commercianti.

Parco Dora con il supermercato e i negozi di ogni tipo soddisfa le esigenze di tutti e solo dall'altra parte del fiume, ci sono da un lato, il Gigante e il Lidl nella Galleria Commerciale Snos, e dall'altro il Bennet. I dati di Ascom Confcommercio che riguardano la chiusura delle imprese a Torino sono sconfortanti: negli ultimi cinque anni sono infatti 3300 le attività che si sono arrese, in particolare nel commercio al dettaglio in sede fissa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento