Economia

Boom di visite nei musei nelle vacanze di Natale e Capodanno

La Reggia di Venaria ha avuto un aumento di visitatori di oltre il 120%, confermando in modo inequivocabile il trend in continua crescita dei turisti che scelgono Torino come meta

Nelle due settimane che vanno tra Natale e la Befana hanno visto molte persone partite per mete esotiche o per la montagna. Molti altri invece hanno scelto Torino come luogo in cui passare le vacanze, visitando i musei della città e della provincia. Il boom di visitatori in certi casi ha sfiorato il 100% in più. Tra le mete di successo la Reggia di Venaria con +120%. La mostra gratuita organizzata dal Comune di Torino come dono natalizio dedicata alla "Madonna con bambino" di Michelangelo allestita a Palazzo Madama, è stata visitata da 16.102 persone.Il Museo Nazionale del Cinema ha confermato il trend in crescita con 21.000 visitatori dal 24 ad oggi, ovvero +7%.

In tutto hanno raggiunto la Reggia di Venaria oltre 37.500 persone: di queste 10.142 hanno visitato la Reggia mentre 17.280 hanno pagato il biglietto per vedere l'ultima mostra allestita in Piemonte per i 150 anni dell' Unità d'Italia, quella dedicata a Leonardo e altri 10.028 hanno visitato la mostra "Moda in Italia. 150 anni di eleganza". Anche nei musei gestiti dalla Fondazione Torino Musei (Gam, Palazzo Madama, Mao, Borgo Medievale) si è registrato il boom. In tutto i visitatori dei musei della Fondazione sono stati 29.500 contro i circa 6.000 dell'anno scorso. Infine il Museo Egizio, visitato da 15.000 persone dal 26 dicembre a ieri, ha confermato il suo successo nonostante i lavori in corso che comunque non danneggiano il percorso di visita. (Ansa)


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di visite nei musei nelle vacanze di Natale e Capodanno

TorinoToday è in caricamento