Economia

L’Ovetto Kinder dal cuore torinese, morto il suo ideatore

Addio a William Salice, 83 anni, storico collaboratore di Michele Ferrero. Insieme hanno dato vita a numerosi prodotti dolciari

William Salice

E' morto giovedì sera in una clinica William Salice storico collaboratore di Michele Ferrero. Era ricoverato da tempo nella clinica di Pavia a seguito di un ictus colui che si definiva l’esecutore materiale del notissimo Ovetto Kinder pensato da Michele Ferrero e creato proprio dal torinese Salice. 

In Ferrero ad Alba era entrato nel 1960 ed aveva contribuito al lancio di vari prodotti tra cui l'Ovetto nato per “Dare la Pasqua tutti i giorni ai bambini” grazie alla sorpresa custodita all’interno (lo riporta Gigi Padovani in “Nutella”, Rizzoli).  

Si dice che, a chi lo indicava come l'ideatore dell'Ovetto, lui rispondesse: "L'inventore è Ferrero, io sono l'esecutore materiale". Salice era originario di Torino, ma da anni viveva nel Savonese tra Borghetto Santo Spirito e Loano. E’ mancato a 83 anni, era in pensione dal 2007.

Era particolarmente impegnato a favorire e sviluppare il talento dei giovani in tutti i settori tanto che a Loano aveva istituito la fondazione Color Your Life per ragazzi tra i 13 e 18 anni. Qui, negli anni, Salice ha portato migliaia di studenti e centinaia di tutor di altissimo livello.

I funerali si svolgeranno sabato mattina a Casei Gerola (Pavia), nella chiesa di San Giovanni Battista. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Ovetto Kinder dal cuore torinese, morto il suo ideatore

TorinoToday è in caricamento