Lunedì, 25 Ottobre 2021
Economia

La ripresa parte da Mirafiori: meno cassa integrazione nel reparto Carrozzerie

Dieci giorni di lavoro contro i 3 degli scorsi mesi e tutto grazie alla Alfa MiTo, venduta sul mercato con sconti ed incentivi. La Fiom-Cigl, però, frena gli entusiasmi: "Potrebbe essere solo un rimbalzo di mercato"

La ripresa parte da Mirafiori, almeno si spera. Secondo quanto comunicato dai sindacati, nel mese di marzo, per circa 2500 operai del reparto Carrozzerie ci saranno ben 10 giorni di lavoro, un notevole passo avanti per le tute blu, rassegnate negli ultimi tempi a lavorare solo per pochissime ore: 3 o 4 giorni al mese.

A quanto pare gli operai coinvolti devono ringraziare la Alfa MiTo, l'ultima auto che viene ancora prodotta a Mirafiori, venduta sul mercato ad un prezzo decisamente molto competitivo, con sconti ed incentivi, cosicchè il mercato possa reagire. E qualcosa si è finalmente mosso in questa direzione, sperando che non sia soltanto un momento di passaggio. Un lieve aumento di lavoro si riscontra anche nel reparto degli impiegati degli Enti Centrali che, nel mese di aprile, dovrebbero fare solo due giorni di cassa integrazione anziché quattro.

Dagli uffici della Fiom-Cigl di Torino, il segretario Fedeico Bellono smorza gli entusiasmi, anche perchè rimbalzi di mercato come questi, si sono già verificati in passato e sono morti come sono nati. Complici le vacanze di Pasqua, aprile sarà sicuramente un mese in cui già si lavorerà di meno.

Secondo il funzionario Claudio Gonzato, in relazione all'incontro tra Fiom e Cnh Industrial, invece, le possibilità di una ripresa ci sarebbero tutte: l'alter ego del gruppo Fca, specializzato in veicoli industriali e commerciali registrerebbe una piccola salita nei motori che, a quanto pare, dovrebbe durare fino a giugno. Inoltre, nel reparto Ftp che trasforma i propulsori per i veicoli Iveco, in questi giorni verranno richiesti oltre 400 operai da altri siti. La maggior parte arriva dalla Cnh di San Mauro, l'azienda più in crisi dove i giorni di lavoro sono a malapena 2 alla settimana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ripresa parte da Mirafiori: meno cassa integrazione nel reparto Carrozzerie

TorinoToday è in caricamento