menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo cda per Mike Manley: attesi i conti di Fca

Il successore di Marchionne è al lavoro già da tre giorni

Mike Manley, il nuovo amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobilies, è al lavoro al Lingotto di Torino da lunedì. Giorni difficili per ripartire: è la prima volta per lui ed è la prima volta senza Sergio Marchionne, ricoverato in ospedale a Zurigo da un mese e in condizioni irreversibili.

E non aiuta nemmeno l'addio improvviso di Alfredo Altavilla, responsabile delle attività europee del gruppo, che mirava a sedere al posto di Marchionne ma che, sentendosi tradito dalla famiglia Agnelli, improvvisamente abbandona il suo posto a Fca. Manley, dopo la nomina decisa dal cda convocato d'urgenza sabato 21 luglio a causa dell'aggravarsi dello stato di salute di Marchionne, ha incontrato in questi giorni il Gec, il Group utive Council, l'organismo decisionale del gruppo.

Nel corso delle riunioni sono stati esaminati i settori operativi e individuate le linee strategiche per ogni brand, in ciascuna regione dove il gruppo è presente. Oggi, mercoledì 25 luglio, ci sarà per Manley il primo cda a margine del quale verranno approvati i conti trimestrali e semestrali di Fca. In questa occasione sono attesi l'annuncio dell'azzeramento del debito industriale, come aveva già anticipato Marchionne il 1° giugno scorso, e la conferma dei target dell'anno. Alle 14 ci sarà la prima conference call con gli analisti finanziari sui conti del secondo trimestre 2018: ad affiancarlo Richard Palmer, il responsabile finanziario, sempre presente anche accanto a Marchionne negli scorsi anni.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento