menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fca, a luglio la Maserati si ferma per due settimane

Uno stop produttivo non previsto

La Maserati di Grugliasco si fermerà, dal 9 al 20 luglio. Si tratta di due settimane di fermata produttiva non previste nel piano dei contratti di solidarietà per il mese, che doveva essere pienamente lavorativo. La Fiom-Cgil rende noto oggi, giovedì 28 giugno, la Maserati di Grugliasco ha comunicato due settimane di fermata produttiva che non erano previste nel piano dei contratti di solidarietà per luglio, che doveva essere pienamente lavorativo. 

"Un'altra tegola che cade sulla testa dei lavoratori - hanno commentato la notizia Federico Bellono della Fiom-Cgil e Edi Lazzi, responsabile della Maserati per Fiom-Cgil -  che in alcuni casi incominceranno a perdere i ratei di maturazione dei vari istituti perdendo ulteriore salario. Come Fiom-Cgil abbiamo espresso tutta la nostra preoccupazione sulla situazione attuale e su ciò che potrebbe verificarsi a settembre quando tutti i mille lavoratori della Carrozzeria saranno presenti in Maserati. È doveroso da parte dell’azienda garantire l'occupabilità che può esserci solo se in tempi brevissimi arriveranno nuove produzioni a Torino. In caso contrario saremo semplicemente al gioco delle tre carte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento