Economia

Ecco quali sono i comuni più ricchi nel torinese dalla dichiarazione dei redditi

A Torino il reddito medio annuo è di 23 mila euro e mezzo, quasi 12 mila euro in più a Pino Torinese, Baldissero e Pecetto. Tra i più "poveri" c'è Virle, Buriasco e Villafranca

Clicca sulla mappa per ingrandirla

Pino Torinese è il comune piemontese in cui si sta meglio economicamente, con un reddito pro capite medio di oltre 35 mila euro annui. Seguono Baldissero e Pecetto, di poco dietro, con redditi comunque superiori ai 30 mila euro annui. I dati si rilevano da quanto pubblicato da Franco Morelli, un ingegnere informatico che si occupa di gestione e business intelligence che, partito dai dati rilasciati dal Ministero dell'Economia e delle Finanze sulle denunce dei redditi Irpef 2012, ha costruito una mappa per capire come è distribuita la ricchezza sul territorio italiano.

I torinesi hanno dichiarato redditi decisamente inferiori a coloro che abitano in provincia. Oltre i comuni già citati, battono il capoluogo anche Moncalieri (24 mila euro), San Mauro (24 mila euro) e Castiglione (25 mila euro). A Torino il reddito medio pro capite è di 23 mila euro, inferiore a quanto registrato anche a Milano e Roma.

Oltre che in collina, il reddito medio supera i 20 mila euro anche nel Canavese.

Alcuni dei redditi medi pro capite nel torinese

Pino Torinese 35.530 euro
Pecetto Torinese 33.600 euro
Baldissero Torinese 32.126 euro
Villarbasse 28.830 euro
Rosta 27.676 euro
Castagneto Po 27.505 euro
Castiglione Torinese 25.858 euro
San Mauro 24.368 euro
Moncalieri 24.232 euro
Buttigliera Alta 24.177 euro
Torino 23.427 euro
Gassino Torinese 21.570 euro
Brandizzo 19.864 euro
Settimo Torinese 19.761 euro
Nichelino 19.063 euro
Virle 17.808 euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco quali sono i comuni più ricchi nel torinese dalla dichiarazione dei redditi

TorinoToday è in caricamento