Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Lavoratori della Magnetto Wheels ricevuti in Consiglio regionale

I lavoratori protestano per la decisione dell'azienda di cessare la produzione nello stabilimento di Rivoli. "Ci hanno detto - spiega Claudio De Rosa, Fiom - che sono in attesa di un piano industriale"

Più di cento lavoratori della Magnetto Wheels (ex Fergat), azienda che produce ruote per auto e furgoni, ha manifestato questa mattina davanti al consiglio regionale a Torino.

I lavoratori protestano per la decisione dell'azienda di cessare la produzione nello stabilimento di Rivoli.

Una delegazione di manifestanti è stata ricevuta in consiglio: "Ci hanno detto - spiega Claudio De Rosa, impiegato e delegato Fiom - che sono in attesa di un piano industriale. La decisione di cessare la produzione è arrivata come un fulmine a ciel sereno". I 300 dipendenti sono in cassa integrazione fino all'11 settembre.

I rappresentanti della Magnetto Weehls di Rivoli sono stati ricevuti in Consiglio Regionale dal vicepresidente di Palazzo Lascaris, Roberto Placido. Durante l'incontro, al quale hanno preso parte numerosi consiglieri di maggioranza e di opposizione, l'Assessorato regionale al Lavoro ha spiegato di voler conoscere, al massimo entro una decina di giorni, le intenzioni reali e il piano industriale dell'azienda. Lo scopo è quello di "analizzare quali strumenti Regione e governo - si legge in una nota - potranno mettere in campo a salvaguardia dell'occupazione" e di "convocare al più presto un tavolo di confronto con i Comuni della zona Ovest per salvaguardarne il comparto".

L'azienda leader nella produzione di cerchioni in acciaio per vetture ha intenzione di mettere in cassa integrazione a zero ore e per tre mesi circa 300 operai. Non è chiaro come e in che misura saranno scelti gli strumenti e gli ammortizzatori sociali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori della Magnetto Wheels ricevuti in Consiglio regionale

TorinoToday è in caricamento