Economia

Alloggi sfitti ai piu' poveri... con precedenza alle famiglie torinesi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Il Sindaco, Piero Fassino, e l'Arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglia, hanno lanciato un appello ai torinesi proprietari di case in affitto vuote, chiedendo loro di affittare i loro alloggi vuoti a prezzi contenuti per venire incontro alle famiglie torinesi in difficoltà che hanno subito l'ingiunzione di sfratto o che per motivi di reddito fanno comunque fatica a fronteggiare le spese dell'affitto.

L'Osservatorio di Torino afferma che solo nel 2011 sono state messe in atto 3.500 procedure di sfratto, nel 95% dei casi a causa di morosità.

Gioventù Italiana con La Destra esprime solidarietà alle famiglie sfrattate e chiede che tale appello delle istituzioni locali si possa concretizzare realmente, aggiungendo tra le condizioni quella di dare la precedenza alle famiglie torinesi nell'assegnazione di questi appartamenti sfitti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggi sfitti ai piu' poveri... con precedenza alle famiglie torinesi

TorinoToday è in caricamento