rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Economia

Comital-Lamalù, Di Maio atteso in Regione con un provvedimento ad hoc

Il vicepremier incontrerà Sergio Chiamparino

E' atteso in Regione, questa mattina 31 ottobre, il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio. In un incontro con il presidente Sergio Chiamparino, l'assessore Gianna Pentenero, l'omologo del Comune Alberto Sacco e i curatori fallimentari e i rappresentanti sindacali di Comital-Lamalù. 

Di Maio avrebbe in tasca la soluzione - un provvedimento ad hoc - per salvaguardare il posto dei 130 lavoratori: si tratterebbe di un documento che esonera le aziende in condizione di procedura fallimentare o in amministrazione straordinaria, dal pagamento delle quote di Tfr e del contributo Naspi, che scatta al termine della cassa integrazione per reindustrializzazione. Una procedura che permetterebbe, nel caso specifico dei dipendenti Comital-Lamalù, di accedere alla cassa integrazione per reindustrializzazione e ai curatori di presentare al Tribunale un piano più sostenibile per le casse dell'azienda.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comital-Lamalù, Di Maio atteso in Regione con un provvedimento ad hoc

TorinoToday è in caricamento