rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Una “M” ripetuta infinte volte: è il logo dei portici di Torino

Disegnato dalla grafica bolzanese Helene Lageder

È della grafica freelance Helene Lageder, residente a Bolzano, il logo vincitore del bando per l'immagine coordinata del progetto ‘Portici Di Torino - Turismo, Cultura e Commercio’. 

Il ‘motto’ da cui è partita per l’ideazione del logo è la lunghezza dei portici di Torino visti da lei come 12 km senza soluzione di continuità di shopping.

“Il logotipo ‘12 km’ è internazionale e chiunque, da qualsiasi parte del mondo lo legge nella propria lingua. Inoltre – sottolinea Lageder nella relazione allegata al progetto - indica un dato specifico, informativo, interessante che incuriosisce e invita a esplorare i 12 km di shopping, arte e cultura. Il marchio è facilmente memorizzabile sia dal punto di vista visivo che cognitivo. I dodici archi delle “m” allungate simboleggiano i 12 km. Il logo rappresenta la costruzione dei palazzi, la strada, il percorso e in particolare chiaramente i portici con i loro negozi”.

LOGO PREMIATO PORTICI Ladeger_Bolzano-2
Il capoluogo piemontese è noto, infatti, per essere secondo solo a Bologna tra le città italiane col maggior numero di portici in Italia. Oltre a essere diffuso sui social il logo sarà oggetto di una campagna di comunicazione per i locali commerciali aderenti al comitato e per il circuito mediatico nazionale e internazionale. 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una “M” ripetuta infinte volte: è il logo dei portici di Torino

TorinoToday è in caricamento