rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Economia Centro / Piazza della Consolata, 5

Guida “Locali storici d’Italia” con almeno 70 anni di esercizio: 22 in Piemonte di cui 15 nel Torinese 

Nella classifica per province Torino è terza insieme a Napoli

Sono 22 gli alberghi, i ristoranti, le pasticcerie e i caffè piemontesi inseriti nella 43^ Guida ai “Locali storici d’Italia”, il volume gratuito che segnala i templi dell’ospitalità italiana che hanno raggiunto almeno 70 anni di esercizio. Tra le referenze del Piemonte, al quarto posto in Italia per tasso di storicità, la provincia più rappresentata è Torino, al terzo posto tra le città d’Italia con 15 locali, a pari merito con Napoli. Seguono il capoluogo Cuneo (4), Alessandria (2) e Verbano-Cusio-Ossola (1).

Per Enrico Magenes, presidente dell’Associazione Locali Storici d’Italia che da 43 anni cura la Guida gratuita: “Questi locali rappresentano dei veri e propri ‘musei dell’ospitalità e del gusto’ made in Italy, una risorsa eccezionale per il turismo che consente di scoprire concretamente, attraverso testimonianze, arredi e ricordi, il patrimonio storico del nostro Paese”.

Con 180 anni di età media, i Locali storici d’Italia sono stati teatro di episodi storici, luoghi di ristoro, rifugio e ispirazione per personalità politiche, celebrità, artisti e letterati, ma anche incubatori di trend e mode che hanno radicalmente cambiato il “gusto italiano”, protagonista dell’edizione 2019 della Guida, disponibile da quest’anno anche in formato app. Nell’itinerario alla scoperta dei più longevi santuari del palato tricolore, le storie di ospitalità, bellezza e cucina di questi locali incrociano e raccontano la storia stessa del Paese, dal dominio straniero all’Unità d’Italia, fino al boom economico del dopoguerra; dalla commedia dell’arte, al futurismo, al neorealismo.

Nella classifica per regioni, il podio è occupato da Veneto (35 locali), Lombardia (32) e Toscana (28), mentre il Piemonte (22) anticipa Liguria (21) e Campania (20). Sul fronte delle province, Venezia è in testa con 19 referenze, tallonata da Genova a quota 17, mentre Torino e Napoli (entrambe a 15) si dividono il 3° posto subito prima di Milano e Firenze (14).

I locali storici indicati in Piemonte: Corona di San Sebastiano Curone (Al), Bareris (Valenza, Al), Converso (Bra, Cn), Arione e Bruno (Cuneo), Grigolon (Mondovì, Cn), Bonfante (Chivasso, To), Roletti (San Giorgio Canavese, To), Abrate (Torino), Avvignano (Torino), Baratti & Milano (Torino), Al Bicerin (Torino), Cambio (Torino), Fiorio (Torino), Mulassano (Torino), Platti (Torino), Porto di Sanova (Torino), San Giors (Torino), San Carlo (Torino), Sitea (Torino), Stratta (Torino) e Des Iles Borromées (Stresa, Vb).

I 215 Locali storici d’Italia rappresentano i più antichi e prestigiosi alberghi, ristoranti, pasticcerie-confetterie-caffè letterari e fiaschetterie protagonisti della storia d’Italia, sedi di eventi importanti o ospiti di personaggi illustri. Con almeno 70 anni di esercizio, i Locali devono avere ambienti e arredi originali (o comunque che testimonino le origini del locale), ma anche presentare cimeli, ricordi e documentazione storica sugli avvenimenti e sulle frequentazioni illustri.  

PROV

CITTA'

LOCALE STORICO

AL

S. SEBASTIANO CURONE (AL)

Corona

AL

VALENZA (AL)

Barberis

CN

BRA (CN)

Converso

CN

CUNEO

Arione

CN

CUNEO

Bruno

CN

MONDOVÌ (CN)

Grigolon

TO

CHIVASSO (TO)

Bonfante

TO

S. GIORGIO CANAVESE (TO)

Roletti

TO

TORINO

Abrate

TO

TORINO

Avvignano

TO

TORINO

Baratti & Milano

TO

TORINO

Bicerin

TO

TORINO

Cambio

TO

TORINO

Fiorio

TO

TORINO

Mulassano

TO

TORINO

Platti

TO

TORINO

Porto di Savona

TO

TORINO

San Carlo

TO

TORINO

San Giors

TO

TORINO

Sitea

TO

TORINO

Stratta

VB

STRESA (VB)

Des Iles Borromées

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida “Locali storici d’Italia” con almeno 70 anni di esercizio: 22 in Piemonte di cui 15 nel Torinese 

TorinoToday è in caricamento