Lunedì, 17 Maggio 2021
Economia

De Tomaso: la cig è agli sgoccioli e partono le lettere di licenziamento

Il curatore fallimentare dell'azienda automobilistica De Tomaso ha inviato le lettere di licenziamento ai 900 lavoratori: scatteranno il 4 gennaio se nel frattempo non saranno trovate altre soluzioni alternative

Foto della protesta dei lavoratori della De Tomaso (dall'archivio)

Ad inizio luglio la cassa integrazione dei lavoratori della De Tomaso era stata prorogata di sei mesi. Il provvedimento aveva visto il raggiungimento dell'accordo alla luce di due manifestazioni d'interesse per l'acquisto dell'azienda automobilistica di Grugliasco.

A meno di tre mesi dalla scadenza della cig nessuna soluzione è stata ancora trovata. Per questo motivo sono state già inviate le lettere di licenziamento agli oltre 900 lavoratori da parte del curatore fallimentare. Il licenziamento scatterà il 4 gennaio 2014, alla scadenza della proroga della prestazione economica.

Riguardo il futuro della De Tomaso i sindacati si sono già più volte incontrati con le istituzioni. Ancora una volta è stato chiesto un incontro, da parte della Fiom, con la Regione. In attesa che venga fatta più luce sul futuro incerto per quasi mille lavoratori, gli stessi scenderanno in piazza Castello martedì prossimo, 15 ottobre, per manifestare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Tomaso: la cig è agli sgoccioli e partono le lettere di licenziamento

TorinoToday è in caricamento