Ritmi di lavoro veloci nel cantiere della Rsa, la struttura sarà pronta entro un anno

La residenza è quella di “Sereni orizzonti”

La RSA in costruzione

Continuano a ritmi veloci e nel puntuale rispetto del cronoprogramma stabilito (completamento opere strutturali a fine ottobre e termine cantiere entro luglio 2020) i lavori per la realizzazione della RSA nel Comune di Torrazza Piemonte da parte di “Sereni Orizzonti”, il gruppo friulano guidato da Massimo Blasoni e leader in Italia nella costruzione e gestione di residenze per anziani.

Gli operai hanno continuato a lavorare ininterrottamente anche per tutto il mese di agosto e in questo momento stanno realizzando le opere strutturali del primo piano. Quello che sta sorgendo nel cantiere di via Luigi Einaudi è un edificio di quattro piani fuori terra e a forma di “H”, orientato sull’asse ovest/est per il miglior soleggiamento possibile e distribuito in 6 nuclei abitativi distinti caratterizzati da stanze ampie e luminose, arredate in modo confortevole e dotate ciascuna del proprio bagno per disabili.

Al piano terra sono previsti reception, uffici amministrativi, palestra-riabilitazione, spogliatoi per donne e uomini, ambulatorio, sala per servizi alla persona, cucina, soggiorno per socializzazione comune e sala per il culto. Al primo, secondo e terzo piano si troveranno invece una sala da pranzo comune, servizi igienici per gli ospiti e 2 nuclei da 20 posti letto suddivisi in 10 camere doppie ampie e luminose, arredate in modo confortevole e dotate ciascuna del proprio bagno per disabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la realizzazione della RSA di Torrazza Piemonte il gruppo “Sereni Orizzonti” – presente in Italia, Germania e Spagna con 80 strutture per complessivi 5.300 posti letto – consolida la sua storica presenza in Piemonte.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento