rotate-mobile
Economia

Gioventù italiana: "Emergenza giovani, uno su tre è disoccupato"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Stando agli ultimi dati forniti dall'Istat, a settembre la disoccupazione giovanile è salita al 29,3% (con un aumento sul mese precedente di 1,3 punti percentuali), raggiungendo percentuali non molto dissimili da quelle di Grecia e Spagna. L'occupazione giovanile è un tema più che mai cruciale per il futuro della nostra nazione, la quale corre il rischio di vedere i propri figli trascorrere la loro esistenza in attesa di un posto di lavoro stabile, che permetta loro di "uscire di casa" e di costituire una propria famiglia.

Noi di Gioventù Italiana con La Destra chiediamo al governo e alle amministrazioni locali delle azioni concrete in grado di affrontare e risolvere l'attuale crisi occupazionale, favorendo l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioventù italiana: "Emergenza giovani, uno su tre è disoccupato"

TorinoToday è in caricamento