Il salotto, la cucina e il laboratorio per il gelato: apre “Casa Marchetti”

Due piani nel centro di Torino tutti da scoprire dove la storia di Alberto per il gelato è passione, genio e gusto

Casa Marchetti in piazza Cln

“Casa Marchetti” in piazza Cln a Torino dal 19 maggio fa sul serio con l’apertura ufficiale e il primo evento in programma: la presentazione de “I Cento di Torino” di Luca Iaccarino, Stefano Cavallito e Alessandro Lamacchia.

Casa Marchetti nasce per raccontare le idee di Alberto Marchetti (lo slogan/logo “Il mio gelato, una storia a sé”) rispetto al gelato ed entrare nel nuovo locale sarà un’esperienza di gusto, un invito ad assaggiare, a capire, a scoprire tutte le sfumature di un’autentica passione.

E non vale chiamarla gelateria perché è molto di più. Alberto l’ha pensata e voluta come una casa che potesse contenere tutta la passione, la voglia di raccontare il suo modo di fare il gelato e la sua storia e il desiderio di farlo nella maniera più semplice ed informale possibile.

Casa Marchetti è un locale a due piani nel centro di Torino con un grande bancone dei gelati con le carapine e il laboratorio a vista che consente di guardare i maestri gelatai al lavoro, di capire - anche solo affacciandosi alle vetrine su strada - come si fa un gelato e soprattutto che non ci son segreti. Le materie prime, il latte, la frutta, le uova…tutto, dalla produzione alla mantecatura, avviene davanti agli occhi dei clienti.

L’altra novità è un ledwall gigante sul quale scorrono immagini delle materie prime, dei produttori, dei partner, di tutti gli amici dai quali Alberto acquista le materie prime per i suoi gelati. E proprio i produttori e la materia prima sono i protagonisti di Casa Marchetti, uno spazio pensato per accogliere clienti, curiosi e gourmet. Basta scendere le scale per immergersi in un mondo fatto di eccellenza e gusto.

C’è anche l’angolo del caffè, lo studio di Casa Marchetti dedicato alla ricerca delle materie prime d’eccellenza, e uno spazio dedicato alla storia del gelato, una sorta di piccolo museo. Ma il gelato è anche una materia da vivere e per questo nasce la cucina che ospiterà eventi, collaborazioni con chef e presentazioni in collaborazione con altri produttori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

Torna su
TorinoToday è in caricamento