Economia

Fiat, Galateri: "I mercati cambiano, le aziende si riadattano"

Intervistato a margine di un incontro su Fiat e Generali, il presidente del gruppo triestino Galateri ha sottolineato l'importanza di tener conto del mercato nella ristrutturazione delle grandi compagnie

 

"E' giusto che ci siano indicazioni da parte dell'azienda sulle sue intenzioni per affrontare questo particolare periodo del mercato". Così il presidente del Gruppo Generali, Gabriele Galateri di Genola, che in passato è stato amministratore delegato di Fiat e Ifil, ha risposto ai giornalisti a margine del convegno della Scuola della didattica Aidea.
 
"Quando i mercati cambiano come in questo periodo - ha aggiunto Galateri - è naturale che le aziende debbano riconsiderare i loro piani. Devono tenere conto delle esigenze degli azionisti, ma anche dei diversi stakeholders". Quanto alla necessità di un intervento del governo, Galateri ha commentato: "Le aziende private sono private. E' giusto che il governo si interessi e faccia il massimo per accompagnarle ma sempre tenendo conto della situazione del mercato".
 
Per quanto riguarda i tempi del riassetto di Generali: "Credo che entro la fine dell'anno il discorso sarà definito. Mario Greco - ha sottolineato - è un ottimo manager, sta cominciando a prendere decisioni importanti per l'azienda. Lo fa con serietà dopo avere analizzato bene la situazione con delle proposte molto centrate".
 
(ANSA)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat, Galateri: "I mercati cambiano, le aziende si riadattano"

TorinoToday è in caricamento