Non sono arrivate offerte, il tribunale considera la Comital fallita

I sindacati: “È inaccettabile”

Un momento durante una protesta davanti ai cancelli

La Comital di Volpiano, azienda che occupa circa 110 dipendenti e lavora nel settore dell'alluminio, è stata dichiarata fallita dal tribunale di Ivrea. Lo rende noto la Fiom-Cgil.

Dopo le battaglie dei lavoratori degli ultimi mesi, alla proprietà non è giunta alcuna offerta d’acquisto (entro il 6 giugno, termine per la presentazione delle offerte) per cui i giudici hanno rigettato l'ipotesi dalla continuità produttiva - avanzata dalle organizzazioni sindacali-, che avrebbe mantenuto in attività l'azienda, seppur in modo parziale.

La Fiom Cgil chiede al tribunale di riconsiderare la decisione e insieme ai dipendenti deciderà nelle prossime ore le ulteriori iniziative di protesta da intraprendere. Ora i 110 lavoratori sono in cassa integrazione straordinaria fino a novembre.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento