Non sono arrivate offerte, il tribunale considera la Comital fallita

I sindacati: “È inaccettabile”

Un momento durante una protesta davanti ai cancelli

La Comital di Volpiano, azienda che occupa circa 110 dipendenti e lavora nel settore dell'alluminio, è stata dichiarata fallita dal tribunale di Ivrea. Lo rende noto la Fiom-Cgil.

Dopo le battaglie dei lavoratori degli ultimi mesi, alla proprietà non è giunta alcuna offerta d’acquisto (entro il 6 giugno, termine per la presentazione delle offerte) per cui i giudici hanno rigettato l'ipotesi dalla continuità produttiva - avanzata dalle organizzazioni sindacali-, che avrebbe mantenuto in attività l'azienda, seppur in modo parziale.

La Fiom Cgil chiede al tribunale di riconsiderare la decisione e insieme ai dipendenti deciderà nelle prossime ore le ulteriori iniziative di protesta da intraprendere. Ora i 110 lavoratori sono in cassa integrazione straordinaria fino a novembre.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento