Non sono arrivate offerte, il tribunale considera la Comital fallita

I sindacati: “È inaccettabile”

Un momento durante una protesta davanti ai cancelli

La Comital di Volpiano, azienda che occupa circa 110 dipendenti e lavora nel settore dell'alluminio, è stata dichiarata fallita dal tribunale di Ivrea. Lo rende noto la Fiom-Cgil.

Dopo le battaglie dei lavoratori degli ultimi mesi, alla proprietà non è giunta alcuna offerta d’acquisto (entro il 6 giugno, termine per la presentazione delle offerte) per cui i giudici hanno rigettato l'ipotesi dalla continuità produttiva - avanzata dalle organizzazioni sindacali-, che avrebbe mantenuto in attività l'azienda, seppur in modo parziale.

La Fiom Cgil chiede al tribunale di riconsiderare la decisione e insieme ai dipendenti deciderà nelle prossime ore le ulteriori iniziative di protesta da intraprendere. Ora i 110 lavoratori sono in cassa integrazione straordinaria fino a novembre.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento