Economia Caselle Torinese

Aeroporto, Benetton esce di scena. Nuova maggioranza per Sagat

La F2i di Gamberale ha acquistato le quote di Sintonia e ora detiene il 50% della società che gestisce l'aeroporto di Caselle

Finisce l'epoca del gruppo Benetton all'interno della Sagat. La società che gestisce l'aeroporto di Caselle Torinese ha un nuovo fondo di maggioranza, la F2i guidata da Vito Gamberale, che ha acquisito il 22,786% da Sintonia, la società appartenente proprio a Benetton.

La cifra dell'operazione si aggira intorno ai trenta milioni di euro. Oltre a F2i, Sintonia ha venduto quote pari all'1,599% a Tecnoinvestimenti, società controllata da Tecniholding che coordina le attività di sistema camerale e fa capo a Enrico Salza.

Le quote acquistate si sommano a quelle già comprate a dicembre quando il Comune di Torino la aveva dismesse per poter rientrare nel patto di stabilità. Attualmente F2i detiene il 50% di Sagat.

Con l'uscita di scena di Sintonia si chiude un rapporto iniziato con il gruppo Benetton nel 2000, quando si decise di privatizzare parte di Sagat.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Benetton esce di scena. Nuova maggioranza per Sagat

TorinoToday è in caricamento