Controlli delle Fiamme Gialle, mancati scontrini dal 50% dei commercianti

Su oltre 200 esercizi controllati, 105 non emettevano scontrino: li ha scoperti nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Torino nel corso di una vasta operazione antievasione che ha interessato il capoluogo piemontese

Continuano i controlli della Guardia di Finanza di Torino sulle evasioni fiscali. Su oltre 200 esercizi controllati dalle Fiamme Gialle nel capoluogo piemontese e provincia, 105 non emettevano scontrino.

Nella stessa operazione sono anche stati sequestrati 65.856 prodotti contraffatti e pericolosi per la sicurezza con relative 4 denunce e a scoprire 8 lavoratori in nero. La Finanza ha impiegato 70 pattuglie, per un totale di oltre 200 uomini.

(Fonte Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento