Domenica, 26 Settembre 2021
Economia

Lotta all'evasione: nel 2012 il 32% degli scontrini è irregolare

Il dato si riferisce alla sola regione del Piemonte ed è stato diffuso dalla Guardia di Finanza, la quale sta continuando i controlli per beccare i furbetti dell'evasione fiscale

La guerra della Guardia di Finanza sulle irregolarità fiscali continua senza sosta. Per i furbetti sembra esserci vita breve: il 32% degli scontrini e delle ricevute controllate dalle Fiamme Gialle in Piemonte nei primi cinque mesi del 2012 è infatti risultato irregolare.


Il dato è stato diffuso oggi dalla Guardia di Finanza in occasione del 238/o anniversario della fondazione del Corpo. Gli interventi sono stati circa 13 mila. Sul fronte dei patrimoni illeciti ci sono stati sequestri per 15,7 milioni. Le "adesioni spontanee" dei contribuenti controllati hanno portato al recupero di 7.5 milioni. (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta all'evasione: nel 2012 il 32% degli scontrini è irregolare

TorinoToday è in caricamento