Giovedì, 5 Agosto 2021
Economia

Clamorosa fusione tra La "Stampa" e la "Repubblica", Fca via da Rcs

Itedi, la società che controlla La Stampa e Il Secolo XIX, sarà incorporata nel gruppo Espresso. Il presidente di Exor, John Elkann, in una lettera ai dipendenti Itedi: "La società sarà leader nel settore dell'informazione in Italia"

Foto Askanews

I gruppi Fca e Cir, azionisti di controllo di La Stampa e del gruppo L'Espresso (che edita Repubblica), stanno studiando l'integrazione tra le due società editoriali. Si tratterebbe, secondo quanto appreso da fonti locali, di un progetto articolato e complesso: Itedi, la società che controlla La Stampa e Il Secolo XIX, dovrebbe essere incorporata nel gruppo Espresso.

Agli azionisti Itedi andrà una quota di minoranza dell'Espresso. Questa operazione prevede poi un altro passaggio fondamentale: l'uscita della famiglia Agnelli-Elkann da Rcs. Fca è il primo socio del gruppo di via Solferino con una quota del 16,7% circa. Non si sa ancora se sarà un addio totale o verrà dismessa una parte della partecipazione e se nel caso verrà data in prelazione (anche se il patto Rcs non esiste più) agli attuali soci, con Urbano Cairo o Diego Della Valle che potrebbero farsi avanti.

L'accordo che abbiamo raggiunto con il Gruppo l'Espresso "porterà alla creazione di una nuova realtà nella quale fonderemo tutte le nostre attività editoriali. La società sarà leader nel settore dell'informazione in Italia, in grado di offrire la più ampia e completa gamma di contenuti e di servizi giornalistici, in forma cartacea e digitale". Così il presidente di Exor, John Elkann, in una lettera ai dipendenti Itedi, la società che possiede La Stampa e Il Secolo XIX.

"Ed è proprio guardando al futuro che oggi annunciamo questo nuovo Gruppo editoriale - ha proseguito - il quale rappresenta insieme un avvincente progetto imprenditoriale nel mondo dei media e un atto di fiducia nei confronti dei giornali. La sua e la nostra missione non sarà adattarsi alle novità, ma al contrario guidare e se possibile anticipare i cambiamenti che continueranno a emergere a ritmo incessante nel nostro settore: una certezza, questa, che rende così unico, interessante e vivo il mondo dell'informazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clamorosa fusione tra La "Stampa" e la "Repubblica", Fca via da Rcs

TorinoToday è in caricamento