Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Economia, Pil piemontese in crescita ad aprile e maggio: primi segnali di ripresa

Secondo i dati del Comitato Torino Finanza della Camera di Commercio di Torino

Primi segnali di ripresa economica in Piemonte. Dopo il calo dello 0,3% del Pil nel primo trimestre del 2021, nella nostra regione si vedono i primi cenni positivi. Pil in crescita del 2,5% rispetto allo stesso periodo del 2020, nei mesi di aprile e maggio. Lo dicono i dati forniti dal Comitato Torino Finanza della Camera di Commercio di Torino che riesce a effettuare il calcolo del Pil in tempo quasi reale per mezzo del 'Pil Nowcasting', un modello statistico inedito e innovativo.

E quando si conoscerà l'andamento del mese attuale di giugno - considerato il vero e proprio 'mese della ripartenza' -, l'aumento potrebbe risultare ancora maggiore. Grazie al Pil Nowcasting è possibile anche capire l'effetto del lockdown, in termini di numeri percentuali, sulle attività economiche piemontesi. Se si mette a confronto il Pil del Piemonte del primo trimestre (- 0,3%) con quello di altri paesi del Vecchio Continente, emerge come il risultato in realtà non sia stato così disastroso e comunque migliore rispetto alla media europea (-1,7%).

I numeri piemontesi sono superiori rispetto alla Germania (-3,1%) e inferiori solo alla Francia (+1,2%). Un fattore probabilmente dovuto, spiegano gli esperti in materia, alla specializzazione manifatturiera, meno sensibile al lockdown delle attività turistiche e commerciali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Economia, Pil piemontese in crescita ad aprile e maggio: primi segnali di ripresa

TorinoToday è in caricamento