rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Economia

Conti bloccati alla Fondazione del Libro: i dipendenti restano senza stipendio

Alla vigilia del 31° Salone del Libro

La Fondazione del Libro di Torino ha i conti bloccati pertanto i suoi dipendenti, pur avendo ricevuto il cedolino a fine marzo, non hanno visto arrivare in banca il corrispettivo accredito. A comunicare la notizia al personale il commissario liquidatore Riccardo Rossotto: si tratta dell'effetto dell'iniziativa dei creditori che vantano crediti, per circa 8 milioni di euro, nei confronti della Fondazione.

"Una situazione solo transitoria", assicura Rossotto al quale i dipendenti della Fondazione riconoscono comunque il "massimo impegno per individuare una soluzione nei tempi più brevi". I lavoratori inoltre non sciopereranno: per garantire la buona riuscita del 31° Salone del Libro in programma a maggio, continueranno a lavorare.

Tuttavia la Filmcams Cgil sottolinea che se "entro e non oltre il 15 aprile non si dovessero realizzare le condizioni di un accordo sindacale volto alle garanzie occupazionali e alla puntuale corresponsione degli stipendi, verranno utilizzati tutti gli strumenti legali e contrattuali a disposizione".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conti bloccati alla Fondazione del Libro: i dipendenti restano senza stipendio

TorinoToday è in caricamento