rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Economia Centro / Piazza Castello

De Tomaso, in piazza a Torino i lavoratori di Grugliasco

La cassa integrazione straordinaria per i circa mille lavoratori scadrà a fine anno. I sindacati hanno incontrato l'assessore regionale al Lavoro, Claudia Porchietto

Erano centinaia e hanno fatto sentire la loro voce. Il futuro è sempre un punto di domanda per i lavoratori della De Tomaso di Grugliasco che hanno manifestato oggi in piazza Castello per chiedere maggiori certezze sul piano industriale della società, che sta procedendo a rilento. I sindacati hanno incontrato l'assessore regionale al Lavoro, Claudia Porchietto, con cui hanno concordato un'ulteriore verifica, all'inizio della prossima settimana, per fare il punto sul vertice convocato a Roma dal ministero dello Sviluppo e da quello del Lavoro per giovedì 14 luglio. Sempre in mattinata, una delegazione è stata ricevuta dalla Prefettura torinese. "E' doveroso sottolineare - ha detto Federico Bellono, segretario generale della Fiom torinese - che la mancata convocazione dei sindacati alla riunione di giovedì non è certo un fatto positivo. Dobbiamo inoltre ricordare che il tempo passa e il problema da porsi resta quello di fornire ai lavoratori una prospettiva industriale, e quindi occupazionale, attraverso il piano De Tomaso o con altre soluzioni". I sindacati hanno precisato che la cassa integrazione straordinaria per i circa mille lavoratori scadrà a fine anno.

(ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Tomaso, in piazza a Torino i lavoratori di Grugliasco

TorinoToday è in caricamento