Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia Settimo Torinese / Strada della Cebrosa

Settimo, il centro di ricerca Tim-Google sarà pronto entro l'autunno

A Moncalieri e Rivoli altre due sedi

Il data center di Tim e Google a Settimo Torinese sarà pronto dopo l'estate. Questo è perlomeno ciò che si prefigge la tabella di marcia relativa alla realizzazione dell'infrastruttura tecnologica che sorgerà in strada Cebrosa e che punta a offrire al capoluogo piemontese la più grande rete di erogazione cloud d’Italia. Nel frattempo il cantiere che darà vita al grande hub, frutto dell'accordo tra Tim e Google e che coinvolge anche Intesa SanPaolo, prosegue a pieno ritmo: al suo interno saranno presenti apparecchiature che elaboreranno dati 24 ore su 24 e che saranno alimentate da una piccola centrale in costruzione in zona, ideata proprio con lo scopo di supportare il nuovo data center.

Ma nel Torinese, quella di Settimo non sarà l'unica sede di Tim: ne sono previste un'altra a Moncalieri e una anche a Rivoli. Intanto nel complesso del Piero della Francesca di corso Svizzera a Torino è quasi tutto pronto per l'inaugurazione del centro di ricerca, una sorta di sede istituzionale. Si parla, tanto per cominciare, di 200 nuovi posti di lavoro. Ma gli investimenti di Tim in Italia non si fermano qui. Il colosso di Mountain View investirà nel nostro paese oltre 900 milioni di dollari in 5 anni per aprire entro il 2021 due Google Cloud Region - Torino e Milano - per avviare una nuova iniziativa dedicata alle piccole e medie imprese, con l’obiettivo di accelerare la trasformazione digitale del Paese. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimo, il centro di ricerca Tim-Google sarà pronto entro l'autunno

TorinoToday è in caricamento