rotate-mobile
Economia

Crisi economica, un programma straordinario da Comune e Regione

Lo ha annunciato il sindaco di Torino Piero Fassino alla festa della Lega Nord. Lo sforzo della politica è, per il primo cittadino, un'esigenza obbligatoria per alleviare le difficoltà delle persone

Nel dibattito che ha visto ospite il sindaco Piero Fassino, durante la festa della Lega Nord a Torino Esposizioni, si è parlato della crisi economica che sta attraversando da un po' di tempo il paese. Una delle priorità del Comune e della Regione per contrastare la povertà che si sta venendo a creare sta in un "programma straordinario" che mette in sinergia le due istituzioni.

"C'é l'esigenza di uno sforzo politico istituzionale comune contro la crisi che sta colpendo una fascia sempre più ampia di famiglie. C'é la necessità - ha detto Fassino - di alleviare le difficoltà che stanno riguardando un numero sempre maggiore di persone". Il tema verrà affrontato nei prossimi giorni, ha ribadito Cota: "In Piemonte abbiamo un'ottima base, tante realtà capaci di impegnarsi per chi è in difficoltà, il nostro obiettivo è metterle in rete".


(ANSA)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi economica, un programma straordinario da Comune e Regione

TorinoToday è in caricamento