Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia

In Piemonte cresce la disoccupazione, calano gli occupati nei servizi

Cresce in Piemonte il tasso di disoccupazione che raggiunge, nel primo trimestre 2012, l'8,9% a fronte del 7,9% dell'ultimo trimestre 2011. Lo rileva il Superindice Unicredit

In Piemonte la disoccupazione è in crescita. In particolare nel primo trimestre del 2012 si è passati all'8,9% a fronte del 7,9% dell'ultimo trimestre 2011. Lo rileva il Superindice Unicredit, che verrà pubblicato domani, e che mostra una flessione di 0,61 punti su base annua. Nel primo trimestre 2012 il numero degli occupati si riduce dello 0,2% su base annua, pari ad oltre 3.600 unità: l'aumento è del 2,6% nell'industria, a quasi 15.700 unità in più, mentre si registra un calo dell'1,6% nei servizi.

Lievemente in crescita invece l'indicatore di attività economica regionale che si attesta sullo -0,6% nel mese di marzo su base annua. Nel primo trimestre del 2012 le esportazioni crescono del 5,1% su base annua, ma con un ritmo più contenuto rispetto a fine 2011, mentre le importazioni registrano un consistente calo, pari al 7,3%. Il surplus della bilancia commerciale si conferma rilevante, pari ad oltre 2.640 milioni di euro, corrispondente al 27,2% delle esportazioni del periodo.

Il perdurare della flessione delle immatricolazioni di nuove auto ha portato a una variazione negativa, -14,2% nel mese di maggio 2012 su base annua, anche se in netto miglioramento rispetto al dato di aprile (-26,1%). Risultano preoccupanti i dati relativi alle imprese: diminuiscono in modo contenuto le attive (-0,7%), molto di più le nuove iscritte (-10,2%) mentre aumentano considerevolmente le cessazioni (+20,2%).


(Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Piemonte cresce la disoccupazione, calano gli occupati nei servizi

TorinoToday è in caricamento