Economia

Juventus e Torino costano troppo al Comune, civich a rischio

Presentata e approvata una mozione per evidenziare la spesa pubblica del Comune in occasione delle partite di calcio. Ad ogni evento sono impegnati molti agenti

Il servizio della Polizia municipale, durante le partite della Juventus e del Torino, ha un costo non indifferente per le casse comunali. La spesa pubblica è stata sottolineata in Sala Rossa, nel giorno in cui è stata presentata, e approvata, una mozione che mira "ad un'intesa tra il Coni e il Ministero degli Interni riguardante gli oneri aggiuntivi di gestione dell’ordine pubblico".

Durante le manifestazioni sportive il Comune di Torino deve impegnare un buon numero di agenti per assicurare la circolazione stradale e garantire la mobilità. Questo "diventa un aggravio importante per la Pubblica amministrazione in un momento in cui la Città è impegnata nello sforzo di garantire i servizi primari dei cittadini attraverso scelte di bilancio spesso difficili".


La mozione è stata approvata con 27 voti favorevoli e due astenuti (Scanderebech e Viale). Il primo firmatario è stato il consigliere comunale del Pd Carretta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus e Torino costano troppo al Comune, civich a rischio

TorinoToday è in caricamento