Economia

Asili e case di riposo: il 54% dei costi coperti tramite tariffe

I servizi pubblici per cui è prevista la copertura dei costi sono quelli classificati come "a domanda individuale". Tra questi, oltre agli asili e alle case di riposo, rientrano le mense, gli impianti sportivi e le fiere

Il Consiglio comunale di Torino ha approvato una delibera in cui si stabilisce che il 54,19% dei costi di alcuni servizi classificati come "a domanda", sarà coperto da tariffe e contribuzioni. In totale, si tratta di un costo previsto in circa 98 milioni di euro (53 dei quali da coprire tramite appunto tariffe o contribuzioni), comprensivo delle spese per il personale.

Nello specifico i servizi per i quali sono previste le coperture sono case di riposo e di ricovero; bagni pubblici; asili nido; colonie e soggiorni stagionali; corsi extrascolastici di arti o sport; impianti sportivi e piscine; mense, comprese quelle scolastiche; mercati e fiere; servizi turistici; musei, mostre e spettacoli; locali di riunione non istituzionali. Specifici provvedimenti diranno l'ammontare delle tariffe e delle contribuzioni.

La delibera è stata approvata in Sala Rossa con 24 voti a favore, 3 contrari, 1 astenuto e 7 non partecipanti al voto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili e case di riposo: il 54% dei costi coperti tramite tariffe

TorinoToday è in caricamento