menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alpitel, contratti di solidarietà per i dipendenti: ritirati i licenziamenti

Erano in ballo 100 posti tra Moncalieri e il Cuneese

Arrivano buone notizie per i lavoratori di Alpitel con sede a Moncalieri e nel Cuneese. L'accordo appena raggiunto al Ministero del Lavoro, raggiunto al 75° e ultimo giorno di procedura dopo che un mese fa erano scaduti i 45 giorni di trattativa sindacale, prevede infatti che vengano utilizzati i contratti di solidarietà per 219 dipendenti, per 24 mesi con rotazioni e anticipazione del trattamento, contrariamente a una iniziale volontà aziendale di utilizzo della cassa di 12 mesi.

La vertenza riguardava il licenziamento di 100 persone in Piemonte. L'azienda, specializzata in installazioni per le telecomunicazioni, conta 600 dipendenti in tutta Italia e 180 nella sede moncalierese: proprio qui, nella giornata di ieri, lunedì 2 marzo, hanno incrociato le braccia per due ore, in segno di protesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento