Economia

Collegno, dal Comune 280.000 per sostenere sport, cultura e terzo settore

Il bando è in fase di pubblicazione

Collegno investe sull'associazionismo. Il Comune stanzia 280mila euro per sostenere le associazioni che hanno dovuto interrompere l'attività a causa dell'emergenza sanitaria. 

I contributi verranno destinati a sport, cultura e terzo settore. Le erogazioni saranno di due tipi: 100.000 euro destinati ai gestori degli impianti sportivi della Città; altri 180.000 euro inveceverranno destinati alle associazioni sportive, culturali, sociali, aggregative e giovanili cittadine. Il bando, in pubblicazione, sarà disponibile sul sito del Comune e rimarrà aperto per 45 giorni.

Soddisfatto l’assessore a Cultura e Sport Matteo Cavallone: "Siamo uno dei pochi Comuni a mettere a disposizione del terzo settore e del comparto del volontariato una cifra così alta. L’obiettivo è quello di rafforzare il sistema di aggregazione sociale collegnese e mantenere i livelli molto alti dei servizi sportivi e culturali della Città".

Il Sindaco Francesco Casciano conferma: "Tuteliamo il prezioso patrimonio immateriale rappresentato dalle associazioni di volontariato della Città, che sono anima, capitale sociale e rete di collegamento della trama connettiva di Collegno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegno, dal Comune 280.000 per sostenere sport, cultura e terzo settore

TorinoToday è in caricamento